Homepage
  Chi siamo
  Il sogno
  Gli obiettivi
  Il miele
  I nostri servizi
  Associarsi
  I Corsi
  Novità
  La rivista
  La Cooperativa
  I Progetti
  Dicono di noi
  Appuntamenti
  Fotografie
  Dove siamo
  Contattaci
  Link
  Miele.so.it
  Storia
  Pubblicazioni
  Libri
  Bacheca
 
 
 Fotografie  
Fotografie > Fioriture e andamento produttivo > 2015

Livello superiore
 
 
Titolo: Giornate di sole

Descrizione: i primi giorni di gennaio 2015 sono stati soleggiati e le api sono potute uscire dagli alveari per i voli di purificazione. Nei posti meglio esposti e più riparati si sta preparando alla fioritura il nocciolo e il Calicanto (Chimonanthus praecox) nei giardini è già in fiore

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Fioritura delle salicacea

Descrizione: lunedì 9 marzo 2015 Sta iniziando intorno a Sondrio la fioritura del Salix caprae

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Fioritura di Prunus spinosa

Descrizione: Prunus spinosa (Prugnolo), pianta spontanea molto presente nei boschi valtellinesi e particolarmente gradita alle api sia per il polline sia per il nettare.

Autore: Cristian Moretti
Titolo: Robinia

Descrizione: Domenica 19 aprile grappoli fiorali manifesti (Cosio Valtellino)
Titolo: Robinia

Descrizione: Martedì 21 aprile - Berbenno di Valtellina

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Tarassaco

Descrizione: Il Taraxacum officinale ha concluso la sua fioritura. Quest'anno si è presentata prolungata e particolarmente interessante perché è coincisa con ottime giornate di sole. Un raccolto che ha contribuito (con il ciliegio) a risollevare e sviluppare gli alveari usciti affaticati dall'inverno.
Secondo gli scienziati le api percepiscono il colore verde come un grigio, un adattamento per meglio evidenziare i colori dei fiori. Il tarassaco sfiorito tende quindi a confondersi nello prato grigio.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Robinia

Descrizione: La marcia verso la fioritura sembra ormai sempre più veloce: Alcune piante ormai fiorite le abbiamo osservate il 21 aprile a Berbenno di Valtellina, il 23 diverse piante già fiorite lungo l'autostrada Milano - Varese (le direttrici di traffico spesso inducono ad un anticipo delle fioriture come i microclimi urbani). Il 28 aprile alcune piante fiorite nella periferia di Sondrio (nella foto) ma giungo diverse segnalazioni di luoghi della Valtellina che già presentano piante fiorite. Le precipitazioni di questi giorni sono una buona premessa per un ricco raccolto. Incrociamo le dita sperando in giornate belle.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Robinia

Descrizione: E' iniziata la fioritura della Robinia pseudo acacia. Le condizioni meteorologiche attuali e le previsioni per il nostro territorio non sono favorevoli. La fioritura però si presenta a macchia di leopardo favorendo una certa scalarità. La fioritura di questa essenza risale le pendici della valle con una certa gradualità. Le api, se non subiscono interruzioni di raccolta superiori ad 1-2 giorni, riescono a seguire le fioritura verso le stazioni più alte di questa pianta.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Famiglie in pieno sviluppo

Descrizione: Le famiglie sono, in genere, arrivate all'appuntamento con la fioritura della Robinia pseudo acacia in piena forma

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Robinia

Descrizione: 3 maggio - Le piogge e gli abbassamenti termici stanno mettendo a rischio questo importante raccolto. Il fiore della Robinia è molto delicato e dopo ore di pioggia viene trascinato per terra

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Robinia

Descrizione: Alcuni grappoli si mostrano già rovinati

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Fioritura della Robinia pseudo acacia

Descrizione: 25 maggio 2015 - La fioritura nel fondovalle è finita con le piogge del 15 maggio. Ha risalito i versanti in un periodo di instabilità meteorologica e soprattutto con un marcato abbassamento termico. Attualmente la fascia di fioritura è compresa fra gli 700 e i 1000 m, mentre nelle valli confluenti tale fascia, a volte, risulta un po' più ampia. Sfortunatamente la situazione meteo di instabilità è destinata a perdurare. In questo periodo gli alveari sono nella loro massima espressione e nelle giornate che non possono raccogliere il saldo fra consumo e produzione è ovviamente pesantemente negativo. C'è quindi giustificata preoccupazione fra chi ha tolto i melari che le famiglie possano andare alla fame. Dalle verifiche fatte i nidi però sono ancora abbastanza intasati: l'arrivo repentino dell'abbassamento termico ha rallentato l'azione delle api nel traslocare il miele dal nido al melario. Più precisamente non si è verificata l'esplosione della covata che si accompagna con la fine della fioritura dell'acacia e che determina il veloce "sgombero del nido". Nella sostanza: chi ha tolto i melari non dovrebbe correre il rischio di dover effettuare nutrizioni di soccorso degli alveari.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Fioritura castagno

Descrizione: Seppur nella fascia dei 1000 m.s.l.m. alcune piante di Acacia sono ancora in fiore ci stiamo ormai preparando alla fioritura del castagno. Gli abbozzi fiorali sono ben marcati e visibili.

L'immagine, scattata al castello Montebello di Bellinzona, è della nostra amica e associata Lidia Stropeni. Qui la fioritura è ormai iniziata ed è già fonte di nettare per le api.

Autore: Cristian Moretti
Titolo: Rododendro

Descrizione: 21 giugno 2015 - Fioritura di Rododendro in Valmalenco, (Alpe Lagazzuolo - Bocchel del Cane)

Autore: Cristina Palmieri
Titolo: Natale con i fiori

Descrizione: 28 dicembre - l'inverno anomalo porta delle fioriture anticipate. In questa bella foto scattata ieri da Marco Bianchi un'ape bottina su un Lamium purpureo. Nelle zone più riparate e calde sono già in fiore i noccioli e sono segnalate anche alcune piante di mimose con i primi fiori!!

Autore: Marco Bianchi
 
nereal.com . 05|19