Homepage
  Chi siamo
  Il sogno
  Gli obiettivi
  Il miele
  I nostri servizi
  Associarsi
  I Corsi
  Novità
  La rivista
  La Cooperativa
  I Progetti
  Dicono di noi
  Appuntamenti
  Fotografie
  Dove siamo
  Contattaci
  Link
  Miele.so.it
  Storia
  Pubblicazioni
  Libri
  Bacheca
 
 
 Fotografie  
Fotografie > Visite agli apiari > 2021

Livello superiore
 
 
Titolo: La lana di roccia

Descrizione: La lana di roccia ha una buona capacità di protezione termica. Come tutti i materiali fibrosi di origine minerale hanno goduto inizialmente e immeritatamente di una pessima reputazione perché sospettati come potenzialmente cancerogeni in analogia all'amianto. Studi approfonditi hanno scagionato da tale sospetto ed ora la lana di roccia è largamente utilizzata in edilizia.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: coibentazione

Descrizione: Se il tetto dell'arnia non da molte garanzie di protezione termica si possono abbinare più materiali a protezione della famiglia e del candito

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: coibentazione

Descrizione: E' soprattutto alle arnie che hanno il tetto in sola lamiera che bisogna riservare le maggiori attenzioni nella coibentazione della parte superiore, dove viene posto il nutrimento.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Arnie scoperchiate dal vento

Descrizione: Una situazione quasi analoga anche quella registrata dall'amico Marco Bianchi. In una postazione ad oltre 900 m di quota un arnia scoperchiata e rimasta in questo caso con solo il coprifavo pieno di neve ghiacciata. Nel risistemare l'alveare ha potuto constatare (e filmare) che la famiglia non risulta danneggiata ed è rimasta pienamente vitale.

Autore: Marco Bianchi
Titolo: Arnie scoperchiate dal vento

Descrizione: Alveari esposti così al freddo e alla neve difficilmente possono sopravvivere. La vitalità di certi nuclei è però stupefacente. Una famiglia forte e sana riesce ad affrontare anche situazioni estreme

Autore: Piarangelo De Paoli
Titolo: Arnie scoperchiate

Descrizione: Proprio come noi, le api devono avere un riparo per affrontare l'inverno. Una famiglia forte e sana però sa resistere alle situazioni di emergenza. L'amico Pierangelo De Paoli mi ha inviato le foto di un nucleo scoperchiato dal vento. Per una decina di giorni è rimasto esposto alla neve e freddo protetto solo da un leggero foglio di plastica: ha conservato, nonostante tutto, una notevole vitalità tanto da scogliere parte della neve accumulata.

Autore: Piarangelo De Paoli
Titolo: Movimento alle porticine

Descrizione: Ieri, 13 gennaio, dopo un prolungato periodo di freddo, il vento caldo "phon" ha innalzato improvvisamente le temperature. Grazie anche ad un sole che incomincia un po'a scaldare le api sono uscite per i voli di purificazione e le porticine si presentavano tutte molto trafficate.

Autore: Giampaolo Palmieri
 
nereal.com . 05|21