Homepage
  Chi siamo
  Il sogno
  Gli obiettivi
  Il miele
  I nostri servizi
  Associarsi
  I Corsi
  Novità
  La rivista
  La Cooperativa
  I Progetti
  Dicono di noi
  Appuntamenti
  Fotografie
  Dove siamo
  Contattaci
  Link
  Miele.so.it
  Storia
  Pubblicazioni
  Libri
  Bacheca
 
 
 Fotografie  
Fotografie > Patologie ed altre avversità > Nosema

Livello superiore
 
 
Titolo: Un leggero attacco di nosema

Descrizione: La nosemiasi è certamente più diffusa di quanto appaia alla maggioranza degli apicoltori; anche in questo caso la malattia può presentarsi in una forma attenuata o cronica tanto da provocare solo un indebolimento dell’alveare che sovente non è percepito dall’allevatore.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Un segnale sicuro: presenza di feci all'interno dell'alvare

Descrizione: Nel caso di rapido spopolamento della famiglia, soprattutto nell’ultimo periodo invernale o in primavera, si dovrebbe ricorrere, in mancanza di sintomi più precisi, a delle analisi di laboratorio, unico metodo diagnostico sicuro per determinare la presenza del parassita. In questa situazione la rosa di covata appare mal ricoperta da api che, in numero ridotto a qualche centinaio, si possono rinvenire già morte aggrappate ai favi o nelle celle e ormai incapaci di costituire un glomere.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: I favi imbrattati diffondono il contagio

Descrizione: un sintomo della nosemiasi è rappresentato dall’irrequietezza degli alveari malati e dalla difficoltà al volo presentata dalle operaie. Tra le api colpite è possibile a volte rintracciarne alcune che, oltre ad essere incapaci di volare, hanno un addome molto gonfio tanto da raggiungere quasi la dimensione di una regina. In simili casi l’ampolla rettale, ultimo tratto dell’intestino, risulta ingombra da un eccessivo accumulo di feci.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: un forte attacco di nosema

Descrizione: Nell’immagine i segni di un forte attacco di nosema. In questo caso la famiglia è morta e molti sono i favi anche più imbrattati di feci. Nelle porzioni di favo invecchiate per la ripetuta presenza di covata la cera assume anche un aspetto untoso

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: nosema e tante altre patologie

Descrizione: Sempre più spesso gli alveari morti o in difficoltà presentano in concomitanza segni di più patologie: in questa famiglia morta troviamo segni di forte attacco di varroa, di peste americana, di api morte per freddo/fame, di saccheggio ed infine di nosema. Un campionario di malattie ed un focolaio veramente pericoloso!

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Ancora segni di un forte attacco di nosema

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Un semplice esame

Descrizione: Il Nosema ceranae è una forma di nosema particolarmente subdola in quanto non presenta i segni classici di questo tipo di patologia. Se però si osservano le api si notano che molte sono inabili al volo ed hanno l'addome molto gonfio. Si consiglia, in questo caso di sfilare il retto e l'intestino per verificare la situazione. Il mesointestino si deve presentare di colore perlaceo, se appare di colore ialino o addirittura marrone rivela l'infezione del patogeno. Il retto è in genere piuttosto (o molto) gonfio con feci che spesso sembrano contenere anche una quantità cospicua di polline

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Esame del Mesointestino e del retto

Descrizione: Soprattutto quando le api sembrano gonfie e fanno fatica a volare è opportuno fare questa semplice verifica.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Retto con feci pastose

Descrizione: Se si schiaccia il retto si può constatare la consistenza pastosa delle feci. Queste sembrano caratterizzate da polline non digerito

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Forte attacco di nosema

Descrizione: 2017 - stiamo raccogliendo le informazioni sulla mortalità autunno -invernale 2016-2017 quindi è presto per avere un quadro completo della situazione però da diverse segnalazioni raccolte si evince una recrudescenza significativa del Nosema

Autore: Giampaolo Palmieri
 
nereal.com . 05|18