Homepage
  Chi siamo
  Il sogno
  Gli obiettivi
  Il miele
  I nostri servizi
  Associarsi
  I Corsi
  Novità
  La rivista
  La Cooperativa
  I Progetti
  Dicono di noi
  Appuntamenti
  Fotografie
  Dove siamo
  Contattaci
  Link
  Miele.so.it
  Storia
  Pubblicazioni
  Libri
  Bacheca
 
 
 Fotografie  
Fotografie > Viaggi > Lago Maggiore

Livello superiore
 
 
Titolo: I partecipanti

Descrizione: Apicoltori ed amici e parenti. Fra noi anche la dott.ssa Bernasconi Zeni che ci è stata gentile guida.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: L'Abbazia di S. Donato di Sesto Calende

Descrizione: Anche i muri dell'edificio trasudano Storia. Non solo i tamponamenti di antiche aperture e le modifiche architettoniche (che qui facilmente si possono leggere) ma anche le pietre stesse "parlano" di antiche storie, quelle che compongono la nostra civiltà. Qui si può vedere ad esempio un stampo, "un negativo" che veniva utilizzato per la realizzazione di copri Evangelario ovvero delle copertine per il Vangelo. Realizzati in materiale prezioso e spesso impreziositi con pietre dure

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Affreschi di verie epoche

Descrizione: Una mandorla con Cristo Pantocreatore (iconografia medioevale) e, alla sua sinistra, un S.Ambrogio, il protettore degli apicoltori.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Madonna del Latte

Descrizione: Fra gli affreschi più antichi presenti nella chiesa di S. Donato c'è questa bella "Madonna del Latte"

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Affreschi settecenteschi

Descrizione: Nella chiesa di S. Donato troviamo anche affreschi settecenteschi interessanti: le scenografiche prospettive sono attribuite a Giuseppe Baroffio (presumibilmete nato in Svizzera a Mendrisio) e le figure a Biagio Bellotti (1714-1789). Graziana e Lena ammirano.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Suggestiva la cripta

Descrizione: Nella cripta troviamo anche delle sinopie molto belle ed interessanti

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Visita alla azienda apistica dei F.lli Zeni

Descrizione: Si entra nella parte apistica di questa giornata. Davide Zeni ci presenta la sua azienda e mostra i vari locali. Questo è il locale di smielatura.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: I melari sono pronti per la smielatura

Descrizione: Tutto molto pulito ed ordinato. In una parte della sala smielatura alcuni favi attendono di essere disopercolati e centrifugati. Giuseppe Mottalini non resiste alla tentazione di valutare il prodotto osservandone la densità ed il colore.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Riposo nel maturatore

Descrizione: Il miele viene immesso nei grandi maturatori

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: I laboratorio di smielatura

Descrizione: Davide risponde alle domande dei nostri apicoltori

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Sala confezionmento

Descrizione: Davide Zeni illustra la sala di confezionamento

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Il miele nei maturatori in attesa del confezionamento

Descrizione: Il miele di robinia ormai pronto per l'invasettamento e confezionamento

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Materiale

Descrizione: Si visita quindi il magazzino e i diversi materiali impiegati. Fra questi ci colpisce un fugapi in alluminio che, a detta di Zeni, ha molti interessanti vantaggi

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Domenico De Censi e Lena Negri

Descrizione: Anche se i nostri due amici non sono apicoltori, sono però molto interessati a seguire le spiegazioni di Davide.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Un bugno naturale

Descrizione: Davide Zeni tiene nel suo apiario un bugno naturale a fini didattici, spesso, infatti, vengono classi in visita.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: La produzione di api regine

Descrizione: Davide spiega come produce api regine e mostra le stecche con celle reali mature

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Apicoltori tutti inventori

Descrizione: Davide non fa eccezione alla regola che vuole gli apicoltori ricchi di inventiva. Fuori della sua auto è appesa questo strana struttura metallica.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Odori molesti? no, grazie

Descrizione: Per non dover spegnere ed accendere l'affumicatore ma sopratutto per evitare la puzza di fumo nell'abitacolo. Un accorgimento che suscita la curiosità di diversi nostri amici.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Traversata del Lago Maggiore

Descrizione: Il gruppo si divide su due motoscafi per proseguire il tour sul Lago

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Graziana e Martino

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Santa Caterina del Sasso

Descrizione: Prima tappa di questa "navigazione" sul Lago Maggiore: Santa Caterina del Sasso. E' questa una struttura religiosa che si è sviluppata intorno ad un antico eremo; è abbarbicato su uno strapiombo di una parete rocciosa posta a picco sul lago. Santa Caterina del Sasso è sicuramente uno dei punti più suggestivi del Lago Maggiore.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Affreschi medioevali

Descrizione: S. Caterina del Sasso: nella sala del capitolo troviamo degli affreschi medioevali suggestivi

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: La cappella

Descrizione: Santa Caterina del Sasso è composta da più edifici. Il "cuore" è il cosiddetto Eremo di Alberto dei Besozzi, una cappella ricca di affreschi di epoche diverse.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: La riproduzione di una stampa antica

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Le barche ci portano ad altre mete

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: L'isola dei pescatori

Descrizione: Suggestivo percorrere i vicoli dell'Isola dei pescatori: passaggi coperti, balconi fioriti, architetture semplici ma molto armoniche

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Il gruppo si è disperso nella piccola isola

Descrizione: Per tutta la giornata si è mantenuto un buon grado di autonomia e, con curiosa precisione, ci si ritrovava sempre puntuali, pronti per la tappa successiva.

Autore: Vittorio Mondora
Titolo: S. Carlone

Descrizione: A Stresa decidiamo di effettuare una piccola deviazione prima di rientrare in Valtellina: andiamo ad Arona per vedere la gigantesca statua dedicata a San Carlo Borromeo. La statua è alta complessivamente 35 metri (come un condominio di 10 piani!!) e finita di costruire nel 1698. Sono molto poche le statue al mondo così grandi.

Autore: Giampaolo Palmieri
Titolo: Un ultima foto con la nostra guida

Descrizione: Un saluto ed un ringraziamento alla sig.ra Bernasconi - Zeni che ci ha accompagnato ed ha illustrato le diverse particolarità artistiche e culturali

Autore: Giampaolo Palmieri
 
nereal.com . 05|19