Homepage
  Chi siamo
  Il sogno
  Gli obiettivi
  Il miele
  I nostri servizi
  Associarsi
  I Corsi
  Novità
  La rivista
  La Cooperativa
  I Progetti
  Dicono di noi
  Appuntamenti
  Fotografie
  Dove siamo
  Contattaci
  Link
  Miele.so.it
  Storia
  Pubblicazioni
  Libri
  Bacheca
 
 
 Fotografie  
Fotografie > Patologie ed altre avversità > Varroa > Sintomi ed osservazioni > Grooming o spulciamento delle api

Livello superiore
 
 

Grooming o spulciamento delle api

Descrizione: La Varroa, prima di diffondersi sull'ape mellifera, era un parassita dell'ape cerana. Questa aveva evoluto un efficace comportamento - lo spulciamento o grooming - partendo dall'attività di toelettatura che le api frequentemente compiono per pulirsi dal polline e per il loro forte istinto igienico.
Diversi apicoltori hanno cercato di rilevare le famiglie di api mellifera che avevano più sviluppato un analogo comportamento nei confronti della Varroa per selezionare linee genetiche interessanti. Sfortunatamente i risultati fino a qui ottenuti sono risultati negativi poiché tali caratteristiche non sembrano fissarsi geneticamente in modo stabile . Marco Moretti è sempre molto sensibile alle ricerche innovative ed ha quindi incominciato ad osservare i cassettini per individuare le famiglie che presentano un numero rilevante di Varroe con segni di danneggiamenti per il morso mandibolare delle api.
Il Veterinario dott. Fabio Orsi dell'ASL di Sondrio ha avanzato l'interessante ipotesi che lo spulciamento sia un comportamento solo in parte genetico. Questo potrebbe infatti essere appreso per imitazione. E' già stato rilevato dai ricercatori che le api sono in grado di "insegnare" alle sorelle. La trasmissione delle informazioni fra queste non si limita infatti solo alla posizione geografica di una fonte alimentare ma molto probabilmente anche alla tecnica di raccolta. Purtroppo circa la trasmissione delle esperienze e conoscenze fra le api siamo poco più che all'anno zero.

Autore: Giampaolo Palmieri

 
 
nereal.com . 05|19