Homepage
  Chi siamo
  Il sogno
  Gli obiettivi
  Il miele
  I nostri servizi
  Associarsi
  I Corsi
  Novità
  La rivista
  La Cooperativa
  I Progetti
  Dicono di noi
  Appuntamenti
  Fotografie
  Dove siamo
  Contattaci
  Link
  Miele.so.it
  Storia
  Pubblicazioni
  Libri
  Bacheca
 
 
 Fotografie  
Fotografie > Patologie ed altre avversità > Formiche e altri ospiti indesiderati > Acherontia atropos

Livello superiore
 
 

Acherontia atropos

Descrizione: La farfalla "Testa di morto", è nelle nostre zone praticamente solo una curiosità, mentre in diverse zone africane può provoca ingenti danni negli alveari. Nel corso della mia lunga attività apistica mi è capitato molte volte di trovare l'Acherontia atropos uccisa dalle api e quindi imbalsamata nel propoli. Più raramente l'ho vista viva, ma mai, come poche sere fa, mentre entra in un alveare contrastando l'azione di difesa delle api. Dopo poco le api hanno evidentemente avuto la meglio perché ha dovuto riguadagnare l'uscita e si è portata sotto la rete antivarroa attratta dall'odore dell'alveare ma protetta dalle api.
In rete si trovano molte notizie interessanti su questa farfalla notturna che ha siti di riproduzione e di sviluppo della fase larvale e giovanile nel Centro Africa e sulle coste mediterranee del Nord Africa ma poi, curiosamente, parte degli adulti fanno migrazioni verso nord di migliaia di chilometri giungendo cioè fino alla Scandinavia e all'Islanda.

Autore: Chedi Mansouri

 
 
nereal.com . 05|17