Pagine interne

BeeAware: divertiti con i nostri tutorial

BeeAware arriva anche nelle vostre case... con i nostri video tutorial potrete divertirvi con i vostri bimbi aiutando l'ambiente. 

Come???

Create i vostri personali pastelli di cera per colorare e pellicole alimentari ecologiche a base di cera d'api per conservare gli alimenti risparmiando plastica.

Guardate i video ed entrate a far parte di BeeAware insieme a noi...

 

Tutorial pastelli di cera: clicca e scopri come crearli
Tutorial pellicola alimentare ecologica: clicca e scopri come crearla

BeeAware: Azione 3 - Laboratorio all'aperto

A seguito delle lezioni in classe, i nostri ragazzi hanno potuto finalmente uscire all'aperto per imparare divertendosi: all’interno di ogni scuola sono state installate aiuole con piante nettarifere, e dei “Beehotel”, ovvero potenziali ripari e nidi per insetti utili all’ecosistema costruiti dai ragazzi.

In questo modo si è messo in pratica quanto imparato in aula sul compiere piccoli gesti utili a salvaguardare il benessere del nostro pianeta.

Ma non è finita qui... BeeAware prosegue...Vi aggiorneremo presto!

 

Un grazie a NaturaSì...

Parte del progetto BeeAware è anche fare in modo che i ragazzi riportino ai propri familiari e amici quello che hanno imparato a scuola.

Per questo è stata lasciata a ciascuno di loro una bustina di semi di piante utili agli impollinatori come calendula, facelia e grano saraceno che i ragazzi possono piantare nei vasi, o nel proprio giardino.

Le bustine di semi ci sono state generosamente offerte da NaturaSì che ringraziamo vivamente!!

BeeAware: Azione 1 e 2 - Formazione degli insegnanti e lezioni in classe con i ragazzi

Dopo aver effettuato la formazione degli insegnanti, il progetto BeeAware si è spostato nelle classi con i ragazzi di quarta e quinta elementare delle scuole di Chiuro, Piateda, Ponte in Valtellina, Sondrio (scuola Racchetti), Talamona e Tresivio.

I ragazzi seguiti e aiutati dal nostro team hanno scoperto il meraviglioso mondo delle api e degli insetti impollinatori, imparato a leggere le etichette dei prodotti per seguirne la tracciabilità, scoperto e valutato quanto impatto hanno le nostre azioni quotidiane sull'ambiente che ci circonda e capito come è possibile ridurre i danni, quanto è importante non sprecare le fonti idriche e perchè è fondamentale mantenere e tutelare la biodiversità sul nostro pianeta.

BeeAware - Essere consapevole - Il nostro Logo e il nostro team

Silvia De Palo: biodiversità e apicoltura

Viviana Rotella: comunicazione

Natalia Pigorini: didattica e laboratori

Donata Balzarolo: idrologia e sostenibilità

Manuela Balzarolo: ecologia e cambiamento climatico

Melania Balzarolo: contenuti scientifici e outreach

Maria Francesca Agnelli: progetto grafico

BeeAware – Essere consapevole

Benvenuti sulla pagina dedicata a “BeeAware – Essere consapevole”, un progetto di educazione alla sostenibilità ambientale nato dallo sforzo congiunto di APAS ed esperti sul tema del cambiamento climatico esterni all’associazione, al fine di portare nelle scuole i temi legati alla transizione ecologica.

BeeAware è stato realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica.

La transizione ecologica si configura come un passaggio ad una società e ad un sistema economico che adottino comportamenti ambientalmente sostenibili, attraverso una riduzione dell’impatto umano sul cambiamento climatico. Portare consapevolezza alle nuove generazioni su questi temi legati è essenziale per accelerare questo cambio ed ottenere risultati significativi e duraturi.

Grazie a questo progetto, i bambini, fin dalla più tenera età, hanno la possibilità di familiarizzare con Apis mellifera, l’ape da miele, che funge da specie bandiera per tutta la categoria degli impollinatori. Inoltre, il modello alveare si presta perfettamente per spiegare gli aspetti biologici, ecologici ed ambientali che sono i concetti chiave della transizione ecologica. Le api hanno infatti un ruolo fondamentale nella conservazione della biodiversità senza dimenticare il loro contributo alla produzione agricola. Il super-organismo alveare è inoltre esempio perfetto di cooperazione e gestione razionale delle risorse.

Attraverso un percorso educativo interdisciplinare, innovativo e trasversale, plasmato proprio sul modello alveare, i tecnici di APAS insieme ad altri esperti esterni, vogliono trasmettere appunto consapevolezza e conoscenza agli alunni delle scuole primarie della Provincia di Sondrio (Istituto Comprensivo “Paesi Orobici”, Scuola di Sondrio, Istituto Comprensivo di Ponte in Valtellina ed Istituto Comprensivo di Talamona)

Lezioni in aula, laboratori pratici e piccole attività da svolgere a casa, si alterneranno nel corso del progetto al fine di approfondire temi legati al funzionamento della “società delle api”, al cambiamento climatico e alla sostenibilità. Il filo conduttore sarà il metodo STEAM, acronimo che, tradotto dall’inglese, sta per scienza, tecnologia, ingegneria, arti e matematica: un metodo di apprendimento interdisciplinare volto a stimolare capacità intellettive e riflessive, manuali e creative, incentivando il confronto con gli altri e sviluppando lo spirito critico allo scopo di avvicinare gli studenti alle discipline scientifiche.

Verranno inoltre coinvolte le famiglie e la collettività attraverso incontri divulgativi e con piccole opere che rimarranno disponibili per la cittadinanza, come le aiuole tematiche e gli “hotel” per impollinatori.

Con “BeeAware-essere consapevole” i ragazzi sperimenteranno come, con piccole azioni quotidiane, possano contribuire a ridurre l’impatto ambientale delle attività umane, diffondendo e promuovendo pratiche sostenibili grazie al coinvolgimento delle famiglie e della collettività: da fruitori del progetto a promotori attivi del suo messaggio.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi del progetto!

Per scoprirne di più... scarica il flyer di BeeAware